Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Dopo aver trasferito tutte le vecchie schede riprende l'aggiornamento delle schede di abilità manuale tratte dal CD di Carlino: ogni mese una nuova attività!

Tutte le schede sono disponibili nell'apposita categoria.

Sottocategorie

Idee e suggerimenti per botteghe di manualità

"E c'era poi un'altra cosa che Momo non riusciva a capire. Era incominciata di recente: sempre più spesso i bambini arrivavano con ogni sorta di giocattoli con i quali non era possibile giocare per davvero. Per esempio un carro armato telecomandato che si poteva far correre in tondo... ma che non serviva ad altro. Oppure un razzo spaziale che girava intorno attaccato a un filo di ferro, col quale però non si poteva fare niente altro. Oppure un piccolo robot con gli occhi incandescenti che faceva qualche passettino traballando e girava la testa prima a destra poi a sinistra... ma col quale non si poteva fare altro. Erano davvero giocattoli molto costosi, che gli amici di Momo non avevano mai posseduto... e Momo meno di tutti. Erano cose così perfette in ogni minimo particolare che la fantasia non poteva aggiungere altro. E i bambini se ne stavano seduti anche per ore a guardare ipnotizzati, e nello stesso tempo annoiati, una di quelle cose che ronzava, traballava e girava ma non gli suscitava alcuna idea. Perciò finivano per tornare ai loro vecchi giochi per i quali bastavano un paio di scatole, una tovaglia sbrindellata, un monticello di talpa, due penne di tacchino o una manciata di ghiaia. Con questa roba si poteva immaginare di tutto".

Michael Ende, Momo.